La recessione, l’alta inflazione e i tuoi affari: patti e incantesimi con Lucifero, demoni e non morti


 

 

 

 


 

Demon Lucifero è descritto nel Grimorium Verum e questo è il suo sigillo. Lucifero offre una maggiore comprensione di dove è diretta la nostra attività.

 

La recessione, l’inflazione elevata e il tuo business sono interconnessi. L’inflazione elevata è dannosa per la tua attività, perché i tuoi clienti non hanno più soldi per pagarti i tuoi beni e servizi.

L’inflazione alta fa male a tutti: poveri e ricchi. L’elevata inflazione provoca un rallentamento della crescita economica. La lenta crescita economica è la recessione.

Di solito, le recessioni durano per un periodo di 1 anno o un po’ più a lungo. Ma stiamo vivendo nell’era del Corona, quindi non sappiamo quando finirà l’attuale recessione.

Non sappiamo nemmeno se la recessione si trasformerà in depressione o se l’economia inizierà lentamente ma inesorabilmente a riprendersi.

Questo post mira a discutere i problemi economici all’interno di un’azienda, i metodi per accelerare l’afflusso di denaro e altre indicazioni pratiche per la tua attività.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari: chi era il tuo cliente

e chi è il tuo nuovo cliente?

 

Se la tua attività dipende dai clienti, perché ti pagano per i tuoi beni e servizi, è utile capire che i tuoi clienti passati non hanno lavoro né denaro ora.

Devi cambiare la tua strategia aziendale e rivolgerti ad altri tipi di clienti: con buoni guadagni e buoni lavori. I tuoi clienti passati spendono tutti i loro soldi solo per cibo e alloggio.

Non sperare che coloro che gestiscono un’impresa possano essere ancora tuoi clienti. Queste persone non hanno clienti e la loro attività sta attraversando una brutta crisi finanziaria.

Cosa succede durante una recessione alla forza lavoro di un’azienda? Sono diretti verso una retrocessione e un licenziamento.

Quindi devi riflettere e cambiare la tua strategia aziendale in modo da iniziare ad attirare persone con lavori ben pagati a te.

Non sarà di aiuto se riduci i prezzi. Se riduci i tuoi prezzi, in modo che i tuoi precedenti clienti possano permettersi i tuoi servizi, non sarai in grado di realizzare profitti sostanziali.

Lo sai sicuramente: quasi 1/2 dei soldi che guadagni va al Fisco. La metà che ti rimane deve essere sufficiente per coprire i costi della vita, cibo, assicurazioni e altre spese.

Non sto nemmeno “parlando” di alcuna avidità! Se hai bisogno di una somma minima di denaro per vivere ogni mese, devi moltiplicare questa somma per 2.

Finirai con una certa somma al mese = i soldi che devi guadagnare. Come alcuni di voi capiranno, questa somma di denaro non può essere guadagnata se vi aspettate ancora che i vostri ex clienti vi paghino, perché non hanno soldi.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari:

prezzi alti e persone ricche

 

I ricchi hanno lavoro e denaro. Possono permettersi i tuoi beni e servizi. Non aver paura dei prezzi alti, ti ci abituerai. Tutto costa di più oggi a causa dell’elevata inflazione, compresi i tuoi beni e servizi.

Ma ovviamente, a seconda del tipo di attività e dell’importo delle tasse che devi pagare, i prezzi elevati potrebbero non aiutare la tua attività a sopravvivere. Alcune aziende non possono nemmeno più assumere personale a causa dell’elevata inflazione.

Se i prezzi elevati sono qualcosa che ti aiuta ad attirare il giusto tipo di cliente, allora questa è la strategia aziendale giusta per te. Ma ci vorrà più tempo per realizzare profitti mensili stabili, perché:

ci vuole tempo per attirare nella tua attività solo persone con un buon lavoro

alcuni mesi saranno redditizi e alcuni mesi saranno privi di denaro

ci vuole tempo per creare contenuti per un pubblico diverso (usare i social media ha poco senso poiché la maggior parte delle persone non ha un lavoro)

Anche il settore immobiliare e quello degli investimenti stanno soffrendo a causa dell’elevata inflazione e della recessione. Hanno meno clienti e fanno meno affari redditizi.

È importante capire che la classe media si sta restringendo. Alcuni di coloro che prima gestivano aziende grandi e di successo ora hanno un budget limitato, perché le loro aziende stanno subendo perdite finanziarie.

Ho detto al mio cliente, un agente immobiliare: “Hai bisogno di clienti facoltosi!” L’uomo ha risposto: “I miei clienti non devono essere super ricchi. Ho solo bisogno di persone comuni come clienti”.

Dissi all’uomo: “Ma i tuoi ex clienti ora non hanno lavoro ed è per questo che sei venuto a cercare il mio aiuto. Hai bisogno di clienti con un sacco di soldi”.

Quindi, devi ridefinire le tue idee sui tuoi clienti. È dura per tutti ora e, in alcuni casi, non aiuta nemmeno avere prezzi alti.

Questo dipende dal tipo di attività che stai facendo. Ma se i prezzi alti sono qualcosa di positivo per la tua attività, dovresti cambiare la tua strategia aziendale e avere una copertura globale in modo da attirare i ricchi anche dai paesi africani.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari:

i demoni possono contrastare

economico globale condizioni?

 

No, i demoni non possono contrastare condizioni economiche globali come alta inflazione, crollo del mercato azionario, recessioni e guerre. Se ti rivolgi a me per chiedere aiuto con un patto, devi sapere:

i patti potrebbero non soddisfare al 100% le tue aspettative durante la lenta crescita economica

le cattive condizioni economiche esterne rimarranno le stesse (in tutto il mondo)

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari:

come può aiutare un patto?

 

Ma se hai intenzione di scrivere un libro invece di servire i clienti (che ora non hanno lavoro), c’è più probabilità che il patto con Lucifero ti aiuti a diventare uno scrittore di successo.

Se hai un tipo di attività molto speciale e ritieni che guadagnare 50.000 euro al mese sia un obiettivo realistico, allora il patto può aiutarti. Ma se questo obiettivo non è realistico, il patto fallirà.

Un patto può anche aiutarti a superare con calma lunghi periodi di stagnazione finanziaria e ad aprirti anche altre fonti di reddito.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari: contrastare il lento

afflusso di denaro

 

Consiglio di fare 3 o 4 incantesimi di denaro ogni mese. Prima di Corona bastava fare 1 incantesimo di denaro ogni 3 mesi. Oggi è più duro e devi essere duro anche tu.

Lancia questi 3 o 4 incantesimi di denaro durante il periodo di luna piena. Secondo la mia esperienza, gli ex clienti (con lavori ben pagati) si presenteranno dopo 2 settimane.

I soldi inizieranno ad arrivare. Ma non quasi ogni giorno come prima del Corona. Tuttavia, i soldi rendono tutti così felici. Consiglio anche agli agenti immobiliari e alle agenzie di marketing di convocare i banchieri morti.

Questo è quello che faccio personalmente. Considero il banchiere morto come uno dei miei dei. La persona morta mi ha mantenuto molto calmo durante alcuni mesi non redditizi e fornisce una buona guida.

Io e il banchiere morto abbiamo ribattezzato i tempi non redditizi come una vacanza di lusso. Provo davvero piacere quando mungo questa sciocca idea di trascorrere una vacanza di lusso a casa.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari: debiti e spese

 

I debiti devono essere pagati prima. Questa deve essere la prima priorità per ogni imprenditore. Se non paghi i tuoi debiti, ci saranno problemi all’interno dell’azienda.

Consiglio di essere molto avari quando si tratta di spese, oltre al cibo e alla copertura del costo della vita. Se ti senti spaventato, a causa della tua pessima situazione finanziaria, ti consiglio di lanciare incantesimi di denaro senza sosta.

Comunque non hai niente da perdere. Se lanci 1000 incantesimi di denaro, un giorno ci sarà un punto di svolta e il denaro deve iniziare a fluire verso di te.

 

 

 


 

La recessione, l’alta inflazione

e i tuoi affari: usalo

e sii proattivo!

 

Il tempo è denaro. Il tempo della recessione e della sua stagnazione economica può essere utilizzato:

per consentire a Google di indicizzare siti web e fonti di reddito passive

trasferirsi in un’altra città con tassi di inflazione più bassi

per trasferirsi all’estero e vivere una vita di lusso a un costo accessibile

La vita va avanti. Non mollare e rimani proattivo. Rimani positivo e molto calmo.

 

 

 


 

Il mio blog

 

Ecco il mio blog italiano.